Dimensione del carattere 

Venerdì 23 agosto 2019

Piercarlo Fabbio Sindaco di Alessandria

   
   

   

Ricerca avanzata

26/06/2018

Fatemi votare qualcuno che non sia anticasta: 5R

Fi e PD si trovano un grande spazio politico a disposizione, ma nessuno dei due pare essere in grado di approfittarne. Perché ognuno guarda sbagliando ai propri guai...

   

Fatemi votare qualcuno che non sia anticasta: 5R

I populisti PD e FI

5 righe… di giornata
 

di Piercarlo Fabbio

 

Si sprecano suggerimenti a Berlusconi e al PD (non tutti da quelle parti tifano per Renzi) su come uscire dalla crisi e non rischiare di scomparire dal sistema politico italiano. E dire che lo spazio per l'antipopulismo sarebbe anche grande. Eppure, anziché tentare di coglierlo, in Forza Italia si pensa come ricambiare per l'ennesima volta la classe dirigente pescandola da una società civile ormai stremata dai continui prelievi della politica dell'ultimo ventennio, mentre nel PD prevale l'asilo dei dirigenti che confliggono con dichiarata virulenza, ma solo a parole. Il primo dei due cerca un'alternativa a se stesso, senza richiamarsi a se stesso. Il secondo mira all'implosione, senza neppure pensare di mettere la testa fuori dalla sede per vedere se qualcuno passasse di lì e magari fosse disposto ad entrare. E dire che il fact checking che queste due ex corazzate, armate una volta di enormi consensi, potrebbero mettere in campo sarebbe micidiale. Ci sono interi capitoli del famoso "contratto" tra Salvini e Di Maio che se ne sono già andati all'aria in poco più di un mese. Salvini è più evocativo, ma viaggia a costo zero e quindi può reggere di più alla prova dei fatti (ma non penso che Forza Italia stia lì in attesa di raccoglierne i cocci), Di Maio, invece, deve far di conto con numeri che nemmeno lui capisce. Gli stessi numeri che non capisce in genere la gente. Posso raccontare storie di come qualche politico dotato di voce stentorea abbia convinto una comunità ad andar dietro alle briciole di qualche spesuccia da pochi euro e poi, di nascosto dalla conoscenza di chi non ce l'ha, abbia bruciato centinaia di milioni di soldi pubblici, sfondando patrimoni che solo qualche anno prima potevano sembrare solidissimi. Però lo spazio c'è e non si capisce perché non lo si voglia cogliere. Forza Italia dovrebbe crescere sul terreno della conoscenza, senza lasciare indietro i suoi veri valori, che non sono necessariamente legati alla sfera del pratico a tutti i costi; il PD su quello della operatività, compresa la fuga da quella paura a scegliere che ha caratterizzato i suoi governi nazionali e locali, forse succubi delle sue stesse costruzioni giustizialiste. Un mio amico mi ha detto: "sono disposto a votare chiunque, basta finirla con questo pressapochismo populista". Bravo, hai detto poco... ma forse hai anche detto tutto.

 

Piercarlo Fabbio

 

(238) Alessandria 26 giugno 2018

 

 

 

 

 

 

Piercarlo Fabbio Sindaco di Alessandria